FAA: 7 milioni di droni nei cieli americani entro il 2020

Numeri veramente impressionati emergono dal rapporto della FAA (Federal Aviation Administration) sui droni. L’ente americano che sovraintende al controllo dei cieli e del volo negli Stati Uniti (un organo che raggruppa le funzioni che in Italia svolgono rispettivamente l’ENAV e l’ENAC) parla di oltre 7 milioni di droni venduti negli stati uniti entro il 2020. Non colo pare che, stando alle previsioni pubblicate, quasi 2,5 milioni saranno venduti entro il 2016.

Nello stesso documento la FAA ci tiene a precisare che i numeri del venduto saranno comunque condizionati, in modo importante, dall’andamento delle regole e delle normative relative alle possibilità di utilizzo degli UAV per le diverse tipologie di utenti.

Sono numeri importanti ma che non stupiscono chi, come noi appassionati, seguono il mercato dei droni da qualche anno.

Condividi

Potrebbe interessarti anche:

  • Roberto Ghathers Light Cadeddu

    Una domanda da profano.. anche negli States c’è la necessità di un patentino sia per il ricreativo che per lavorativo?