Syma X5SW la prova completa

Lo avevamo annunciato qualche settimana fa, dopo aver ricevuto dalla Syma un esemplare del nuovissimo drone X5SW o abbiamo prima aperto e poi, finalmente, testato in modo approfondito.

Si tratta, come noto, dell’evoluzione del fratellino, campione di vendite, Syma X5C, ed attualmente “top di gamma” della serie X5. A caratterizzare questo modello è il Live View, la possibilità quindi di vedere in tempo reale le immagini riprese dalla camera solidale al drone direttamente sul proprio smartphone o tablet (Android o iOS,) tramite la specifica app di Syma disponibile sui vari market.
Ma questo sarà veramente funzionale? Andiamo a scoprirlo con questa review completa

Nella scatola:

  • Drone SYMA X5SW
  • radiocomando Mode 2 (leva della potenza a sinistra)
  • 2 set di 4 eliche (1 set per i ricambi)
  • videocamera wi-fi per il Live Streaming con risoluzione 720p
  • batteria da 500 Mh
  • cavo usb caricabatteria
  • molla per collegare lo smartphone al radiocomando
  • cacciavite per avvitare e svitare le eliche e le altre parti del drone
  • 4 paracolpi per le eliche
  • libretto di istruzioni in lingua inglese

Syma X5SW unboxing

Si tratta di una dotazione al solito molto completa, non difforme da quella già presente nel precedente modello X5C

Syma X5SW – Considerazioni:

Il design del drone è cambiato in modo abbastanza evidente, con plastiche più bombate. Pur mantenendo le medesime dimensioni del precedente l’effetto è di un drone più grande del suo predecessore.
Una volta montata la base di appoggio ci si accorge della differenza di altezza del X5SW , che conferisce al sistema un aspetto ancor più importante. Le plastiche della scocca rimangono comunque morbide ed elastiche con il solito effetto di solidità della serie X5.
Il telecomando è un mode 2 identico al precedente e quindi di dimensioni giuste e comode per i controlli. E’ dotato di un piccolo display che mostra i livelli di triggering, i livelli di spostamento delle due leve principali oltre ad alcune informazioni circa la connessione con il drone. Piccolissima differenza per la luce principale che segnala l’accensione del telecomando stesso. Il led è verde nel radiocomando del Syma X5C mentre si presenta di colore blu per questo modello.

Il manuale, strettamente in lingua inglese, è molto chiaro e facilmente comprensibile.

 

Syma X5SW Vs. Syma X5C-1

Interessante notare il retro della camera che presenta una piccola antenna wi-fi e che ovviamente non ospita nessuna scheda di memoria proprio perché l‘attività di storage delle fotografie e dei video è demandata al device collegato in wireless (quindi telefonino o tablet).

Altra importante differenza è la nuova gestione del vano batteria, effettivo punto debole del precedente modello. Nel X5SW la batteria è inserita all’interno di uno sportellino ben chiuso che non rischia di aprirsi al primo “atterraggio”. Per garantire la fuoriuscita della batteria è stata però rimossa la staffetta di plastica che la tratteneva in sede e quini ora il pacchettino “sciacqua” leggermente all’interno del drone.

Syma X5SW particolare del Vano Batteria

Un buon upgrade  stato fatto sui rotori. Ora, infatti, il retro del supporto del rotore e delle pale è molto più protetto e riesce meglio a difendere il delicato ingranaggio da polvere, erba ed altri oggetti estranei che possono penetrare e comprometterne ll buon funzionamento.

Syma X5SW particolare del rotore

 

Syma X5SW – Test di volo:

Il volo e la controllabilità di questo drone rispecchiano fedelmente quelle del suo fratello maggiore. Si tratta quindi di un quadricottero ben controllabile sia in modalità LOW, quindi con i controlli ammorbiditi dal telecomando che in modalità HI (selezionabili dal radiocomando) che corrisponde ad un controllo più diretto e reattivo destinato a chi ha già una buona pratica di volo.

La resistenza al vento rimane buona, in considerazione della leggerezza di questo modello, e il radiocomando arriva a controllare il drone fino a circa 30/40 mt. Per aumentare tale portata è necessario intervenire sul telecomando seguendo una delle molte guide e videoguide presenti in rete (basta cercare su Google Syma X5 range Hack).

Con il tasto destro in alto sul radiocomando, insieme alla scelta di una direzione con la leva di destra, è possibile far eseguire al quadricottero un bel loop, un vero e proprio giro della morte in volo (da fare solo ad una buona altezza).
Molto valida la stabilizzazione giroscopica che consente, per esempio, di lanciare il drone in aria con una mano, non appena si accendono i rotori il piccolo Syma si attiva recuperando la stabilità aerea (manovra molto spettacolare)
Una novità di questo modello è la possibilità del controllo Headless che consente quindi di controllare il drone indipendentemente dalla direzione con cui è orientato. La funzione è molto interessante ma raccomandiamo di fare diverse prove prima di affidarsi totalmente a questa modalità.

Infine una nota sul’autonomia. Attivando wi-fi e videoriprese la batteria scende molto velocemente con tempi di volo che arrivano ai 5 minuti circa. Quindi comprate, comprate, comprate: batterie!

Syma X5SW – Resistenza agli urti:

Buona la resistenza e l’elasticità delle plastiche che, come detto, offrono una buona resistenza alle inevitabili cadute ed agli urti. La stessa plastica è stata utilizzata anche per il supporto, i quattro piedi del drone per intenderci.. Questo provoca spesso un “rimbalzo” con conseguente ribaltamento del drone in atterraggio.

SymaX5SW retro

Suggeriamo, come al solito, di proteggere le pale, solitamente una delle parti più esposte e soggette a rottura, con gli appositi paracolpi forniti.

Syma X5SW – Qualità video:

La scelta di utilizzare un sistema in Live View è molto popolare ma non sempre la migliore. In primis va detto che non è semplice pilotare il drone e guardare lo schermo delle immagini contemporaneamente, il rischio di incidenti cresce notevolmente. Se invece si opera in due persone, una al controllo del drone e l’altra alle immagini, i risultati possono essere davvero interessanti. Attenzione però al range del wi-fi della piccola antenna sulla camera del Syma X5SW, basta allontanarsi un 20ina di metri per vedere qualche perdita di framerate nel video  ed un generale deteriorasi dell’immagine. Atendiamo un hack anche per questa antenna.

Se la connessione è buona le immagini restano accettabili, sempre in riferimento alla categoria del piccolo drone di casa Syma. Non aspettatevi niente di professionale quindi. Le immagini non sono stabilizzate e la qualità intrinseca della camera è dignitosa solo in resenza di una buona luminosità.

Syma XSW – Prezzo:

Il costo sui vari store online cinesi è intorno agli 70$ più spese di spedizione mentre si trova intorno ai 90€ su Amazon. In considerazione delle tecnologie coinvolte un buon compromesso.

Syma X5SW – Considerazioni finali:

Un buon prodotto, con un rapporto qualità prezzo difficilmente battibile. Continua a non eccellere nel reparto video, ma non potrebbe essere diversamente in questa classe di prodotti e a questo livello di prezzo. Sicuramente un modo perfetto per iniziare a pilotare un drone e per divertirsi, questa volta anche in due grazie al video wireless, con i quadricotteri.
Il drone perfetto per iniziare.

 

21/03/2016 – AGGIORNAMENTO 

Il prezzo del Syma X5SW è arrivato a $ 62,31 su GearBest.com

Condividi

Syma X5SW

Syma X5SW
7.2

Manovrabilità

8/10

    Autonomia

    4/10

      Qualità costruttiva

      9/10

        Qualità Fotografica

        5/10

          Prezzo

          10/10

            Pros

            • Scocca migliorata
            • Funzione live view
            • Modalità headless
            • Eccezionale rapporto qualità-prezzo

            Cons

            • Scarsa autonomia
            • Wi-fi poco potente

            Potrebbe interessarti anche:

            • Pingback: Syma X5SW - Unboxing()

            • Marco Mereu

              lo comprato x mio figlio, qualcuno mi può aiutare nella calibrazione,

              • Lorenzo Cordone

                Qua ho trovato un buon video con recensione del telecomando e anche una buona spiegazione della calibrazione.

                https://youtu.be/gZykNImlni4

                • marco

                  Ciao volevo sapere come aumentare il segnale deel’antenna grazie

            • Lorenzo Cordone

              Ciao. Stavo valutando l’idea di comperare o questo o il fratello minore X5sc. Mi
              confermate che questo modello non registra su SD? Forse allora è meglio
              l’altra versione che sennò il video dipende dalla qualità dello
              streaming, giusto? Grazie mille!

            • Jacopo Bottaro

              Una domanda : io dispongo di un Syma X5c, se comprassi solo la videocamera con antenna è adattabile col mio drone in modo da vedere i video in tempo reale? Il telecomando è uguale se non sbaglio…

              • il telecomando è effetivamente o stesso ma non comanderebbe più la nuova camera che invece dovresti controlare tramite aplicazione per telefono mobie.

            • emiliano botta

              Il mio radiocomando non si associa al drone, qualcuno sa dirmi un rimedio?

              • Molto strano. L’associazione è automatica. Hai provato a seguire la ricalibrazione?

            • Gerardo

              Ciao, ho un x5sw e volevo chiedere se e normale che il drone a una distanza non superiore ai 20 metri smetta di funzionare in volo?

              • 20 metri sembrano un po’ pochi in effetti. Prova a verificare le connessioni delle antenne sul drone e sul radiocomando.

            • Andrea Drew Patti

              Ho un problema con questo drone.. Pure se è vicino nel display del telecomando lampeggia la spia della ricezione del segnale! 📶 aiuooo per favore urgente

              • Ciao Andrea. La spia lampeggia e il drone non riceve i comandi? Hai fatto il pairing? Quando effettui il pairing senti il suono?

            • Andrea Drew Patti

              Ho un problema con questo drone.. Pure se è vicino nel display del telecomando lampeggia la spia della ricezione del segnale! aiuooo per favore urgente

            • Tullio Narcisi

              Salve mi avvicino per la prima volta a questo mondo, ho acquistato un S5SW ma il telecomando è difettoso, trovando un telecomando del modello precedente X5SC piloto con le stesse funzioni il mio drone?

            • Ciao, ho una domanda: La stabilizzazione giroscopica è quella che permette di far decollare il drone lasciandolo a mezz’aria senza toccare comandi?